Skip to content

SCARICA MODELLO NASPI COM DA


    3 ho fruito del congedo indennizzato per maternità dal _ _ _ _ _ _ _ _ al _ _ _ _ _ _ _ _ ; 1 Chiedo che l'indennità di disoccupazione NASpI sia corrisposta sul dall'Ufficio pagatore (Istituto di Credito/Poste), una scansione del modello. Dimensioni byte Richiesta di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito Condividi questo contenuto: 2K; 0. Scarica · SR Modulo SR Scheda Prestazione. NASpI: indennità mensile di disoccupazione (per lavoratori.​.. – utilizzando il modulo SR – entro un mese dall'inizio dell'attività. Download e istruzioni del Modello SR INPS per fare domanda di pagamento di INPS SR va compilato obbligatoriamente da parte del lavoratore in disoccupazione che NASpI, ANF a pagamento diretto INPS ecc. Vi ricordiamo infine che entro 30 giorni dal termine dell'erogazione del sussidio è bene utilizzare il modello NASpI-COM, di modo da rendere noto il permanere.

    Nome: modello naspi com da
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:54.63 MB

    Requisiti di residenza e soggiorno Il richiedente deve essere congiuntamente: cittadino dell'Unione o suo familiare che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadino di paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo; residente in Italia, in via continuativa, da almeno due anni al momento della presentazione della domanda.

    Requisiti familiari Nell'ottica della progressiva estensione della misura, la Legge di Bilancio art. Al riguardo si sottolinea che il nucleo familiare di riferimento per il calcolo dell'ISEE non coincide necessariamente con la famiglia anagrafica. Salvo casi particolari, la normativa ISEE prevede infatti che i coniugi fanno parte dello stesso nucleo anche se con diversa residenza anagrafica; i figli minori di 18 anni fanno parte del nucleo del genitore con il quale convivono; i figli maggiorenni, se non sono coniugati e non hanno figli, fanno parte del nucleo familiare dei genitori anche se non conviventi, se risultano a loro carico ai fini Irpef.

    Requisiti economici Il nucleo familiare deve essere in possesso congiuntamente di: un valore ISEE in corso di validità non superiore a 6mila euro; un valore ISRE l'indicatore reddituale dell'ISEE, ossia l'ISR diviso la scala di equivalenza, al netto delle maggiorazioni non superiore a 3mila euro; un valore del patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a 20mila.

    Modulo Sr istruzioni compilazione: Modulo sr come compilarlo? Per compilare il modulo SR, basta seguire le indicazioni riportate sul modulo e compilare i dati richiesti negli appositi campi.

    In particolare, i dati richiesti sono: Dati anagrafici della persona che ha presentato la domanda per ottenere la prestazione; Tipo di prestazione a cui si riferisce il pagamento INPS: se NASpI, assegno di natalità, premio alla nascita, disoccupazione agricola, ecc; Modalità di pagamento scelta: bonifico bancario, bonifico postale, libretto postale o carta di pagamento con IBAN.

    Indicare il proprio IBAN. Indicare il codice fiscale abbinato all'IBAN.

    Come presentare domanda di disoccupazione? Modulo domanda Naspi e istruzioni Per presentare domanda di disoccupazione e richiedere la Naspi nel sarà necessario compilare il modulo Inps messo di seguito a disposizione.

    Non cambiano le modalità di invio della domanda di Naspi e il modulo potrà essere inoltrato nelle seguenti modalità: dal sito www.

    Nel rispetto dei requisiti previsti dalla legge, possono presentare domanda di disoccupazione anche: apprendisti; soci lavoratori di cooperative con rapporto di lavoro subordinato con le medesime cooperative; personale artistico con rapporto di lavoro subordinato; dipendenti a tempo determinato delle pubbliche amministrazioni.

    Ad esempio recarsi a fare la spesa, andare al cimitero, fare acquisti presso negozi aperti o visitare congiunti.

    Dopo aver fatto rientro è possibile spostarsi nuovamente al di fuori dalla regione solo se vi siano comprovate esigenze lavorative, assoluta urgenza o motivi di salute. Il Governo ha fornito tutte le indicazioni sui motivi di spostamento consentiti dal 4 maggio al 18 maggio Cosa significa?