Skip to content

SCARICARE VIDEOLEZIONI PEGASO VELOCEMENTE


    Collegarsi al sito della mia università, entrare nel mio portale dove vi sono le video lezioni divise per materie d'esame e visualizzare e scaricare i mini video. Come posso scaricare la percentuale delle videolezioni dell'università telematica pegaso senza guardarle tutte? 10 punti al migliore? picknicktafel.info › forum › showthread. buongiorno, sono iscritto ad una nota università online dove purtroppo ho l'​obbligo della visualizzazione video-lezioni, un tempo con alcuni. Aiuto a scaricare le Videolezioni Unipegaso e Unimercatorum TEST VIDEOLEZIONI PROCEDURA PENALE UNIPEGASO Università Telematica Pegaso.

    Nome: videolezioni pegaso velocemente
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:61.82 MB

    SCARICARE VIDEOLEZIONI PEGASO VELOCEMENTE

    Quale università telematica scegliere Magari è il sogno che avevi da bambino e che non sei riuscito a realizzare perché hai smesso di studiare per iniziare a lavorare. Qualunque sia la motivazione alla base, se hai poco tempo, ma tanta voglia di studiare, possono fare al caso tuo le università telematiche. Ecco quali sono e in cosa si contraddistinguono. Università Telematica UniNettuno Questa università online è stata la prima ad avere il riconoscimento dal Miur nel Ha 6 facoltà: Lettere e Filosofia, Psicologia e Scienze della Comunicazione, Economia, Giurisprudenza, Ingegneria e dà la possibilità di seguire fino a 29 corsi di laurea, sia triennale che magistrale.

    Ci sono inoltre vari corsi di specializzazione, di aggiornamento professionale e master. Oltre a corsi di laurea triennale e magistrale, ci sono master e corsi di perfezionamento. Le lezioni online sono integrate da seminari, ore di laboratorio e stage. La sede principale a Roma, ma ci sono altre sedi distaccate. Università eCampus Ha la sua sede principale a Novedrate Como , ma come per tutte le altre sono previste 11 sedi distaccate.

    Ma dopo questo primo passaggio nel quale si autorizza l'uso di Flash Player, per tutte le altre videolezioni basterà cliccare sul simbolo di Play nella pagina. In Chrome la procedura è quasi uguale, ma bisogna cliccare sulla "i" cerchiata e dalla tendina che appare scegliere "consenti sempre su questo sito". In Safari, dal menu File, scegli "Impostazioni per questo sito" mentre sei su vfxwizard. Internet Explorer 10 o superiore su Windows e Chrome, sia su Mac OSX che su Windows, non sono ufficialmente supportati, ma normalmente funzionano per navigare nella scuola.

    Nota che Firefox riproduce erroneamente i colori sui monitor Wide Gamut [problema risolto a partire dalla versione 64 ma ancora presente in Firefox] e in alcuni casi gli aggiornamenti automatici di Chrome compromettono temporaneamente la funzionalità di alcuni siti: è quindi sconsigliato usarlo nella scuola.

    videolezioni in autoplay o vanti veloce - Hardware Upgrade Forum

    Safari su OSX Edge, Opera e altri browser come Puffin potrebbero non funzionare e non è possibile fornire supporto. Supporto sperimentale per le lezioni su dispositivi mobili iPad, iPhone, Android. A partire dalla versione 55 di Chrome è stata introdotta una funzionalità nei browser mobile basati su Chrome che non consente di servire i video ai dispositivi mobile.

    Il problema è stato ampiamente segnalato al team di sviluppo di Chrome. Devo immettere spesso login e password.

    Non c'è un "Ricordati di me"? È normale e una scelta di design del sistema anche se adesso il tempo di disconnessione è molto superiore al passato. Non è comunque possibile rimanere permanentemente connessi, come su alcuni social network. Per quanto comodi, e diffusi, i sistemi "Ricordati di me" e le connessioni permanenti sono vulnerabili agli attacchi XSS cross site scripting e all'accesso non autorizzato.

    Il livello di sicurezza della scuola è estremamente elevato e non consente di mantenere permanentemente connesso nessun utente nemmeno gli amministratori. Non esiste quindi un bottone "Ricordati di me" e simili funzionalità offerte dai browser vengono disabilitate dal sistema della scuola.

    Questa piccola scomodità porta a un risultato molto importante: dall'apertura del sistema nel ad oggi nessun account è mai stato compromesso e nessun attacco è mai andato a buon fine. La sicurezza del sistema è la massima priorità. È normale che ci siano pubblicità nelle pagine? No, non lo è. Il sistema viene controllato ogni giorno dal leader mondiale della sicurezza sul web, SiteLock. Non è mai stato violato ed è risultato immune a tutte le vulnerabilità web che hanno colpito altri siti nel corso degli anni.

    Quindi se vedi pubblicità o redirect inaspettati si tratta di "malware o adware" che risiede nel tuo browser, computer o dispositivo di connessione. Non possiamo aiutarti in questo. Verifica con l'assistenza tecnica dei produttori e accertati che i DNS del tuo sistema siano quelli esatti preimpostati dal tuo provider.

    I video caricano lentamente o appare un indicatore di attesa È certamente un problema della tua connessione. La Scuola adopera in parallelo più connessioni enterprise ad altissima velocità garantita, ognuna gestita separatamente da un leader mondiale della connettività internet: AMS-IX, Cogent, Edgecast e Cloudflare.

    Se ti colleghi dal continente americano Stati Uniti, Canada o america latina , oppure da Paesi in Asia e Oceania prova a disattivare dal tuo pannello di controllo la connessione veloce europea.

    È probabile che questo routing alternativo ti dia migliori risultati. Se invece ti colleghi dall'Italia, la connessione veloce europea deve darti risultati eccellenti. Prima di segnalare un guasto al tuo provider, effettua una scansione antivirus se sei su Windows e verifica i DNS del tuo router.

    Velocizzare le audiolezioni

    Chiedi eventualmente aiuto al tuo provider per questo secondo passaggio. Come risorsa estrema, prova comunque a attivare la connessione non-europea, per aggirare eventuali problemi temporanei del tuo provider.

    Se non risolve, la causa più probabile è che tu adoperi una ADSL senza banda garantita "wholesale" e se indaghi potresti scoprire che anche se hai il contratto con un operatore specifico, la tua connessione viene fornita da un altro operatore.

    Insomma, il tuo operatore "noleggia" la connessione da un altro.

    Fai attenzione che molti provider non garantiscono la banda e ti indicano solo il valore massimo teorico che potresti avere. Segnala il problema al tuo provider e se è previsto dal tuo contratto pretendi una connessione a velocità maggiore. Da agosto a oggi non si è verificato nemmeno un guasto o un rallentamento che non dipendessero dal provider internet degli studenti.

    Puoi sempre usare pingdom. È un servizio indipendente di verifica e il valore minimo dall'Europa che otterrai è che vfxwizard. Se hai un problema che dura più di un paio d'ore è praticamente certo che dipenda dal tuo provider perché lo "SLA" Service Level Agreement della Scuola con il datacenter che ospita il server prevede la riparazione di guasti e disservizi entro al massimo due ore.

    Fai anche attenzione al wi-fi, se condividi la connessione in famiglia o in ufficio, se qualcuno sta scaricando un file o guardando un video la banda a tua disposizione sarà necessariamente ridotta. Errori "Unable to Connect" o TypeError Entrambi dipendono dalla tua connessione o dal tuo dispositivo ma sono legati a Flash Player e non più rilevanti a partire dalla versione 6.

    Significavano: Unable to Connect significa che la richiesta ha superato il tempo massimo, quasi certamente perché la tua connessione internet è congestionata. Se fai click nuovamente il video verrà probabilmente riprodotto. TypeError: Error Non dipende dal sistema della scuola. Le cause possono essere un errore di installazione di Flash Player o altro problema del dispositivo usato per la riproduzione. In questo caso, installa l'ultima versione di Flash Player come detto sopra. Non è più necessario usare Flash Player.

    Come allargo a pieno schermo i video? I video delle lezioni sono "elastici", si adattano cioè automaticamente alle dimensioni della finestra del tuo browser. Per visualizzarli alle massime dimensioni, devi adoperare il controllo standard del tuo browser per attivare la modalità "pieno schermo". Safari premi insieme i tasti Command, Control e F assicurati di avere la versione più recente di Safari.

    Programmi per scaricare video

    La qualità dell'allargamento a pieno schermo su Windows dipende da scheda grafica, driver, e da quanto il browser supporta questa funzionalità. Non sento l'audio solo in alcune lezioni Quasi certamente hai spostato il controllo di bilanciamento stereofonico del tuo computer tutto a destra o tutto a sinistra. Alcune lezioni hanno audio stereofonico ad esempio i corsi di audio e musica , altre lo hanno monofonico ed è possibile che tu senta dalle casse solo il canale destro o quello sinistro mentre l'audio si trova nell'altro canale.

    Non riesco a scaricare un file Se il tuo browser apre il file invece di scaricarlo ad esempio, riproduce un video o un brano audio che vuoi invece scaricare invece di fare click con il pulsante sinistro sul link, fai click col pulsante destro e scegli "Salva collegamento con nome L'unica eccezione è per i file PDF contenuti all'interno delle lezioni, come materiale didattico.

    In questo caso devi sempre fare click col pulsante sinistro. Sarà poi il tuo browser a decidere se visualizzare o salvare il file, in base alle impostazioni che hai scelto.

    Se lo apre, e desideri salvarlo, usa semplicemente il comando "salva pagina" del browser. Se il download di file particolarmente grandi avviene troppo lentamente, è possibile che la connessione si interrompa perché il server giudica che il download richiede troppo tempo.

    L'Unipegaso, te lo dico senza ombra di dubbio perchè ci ho fatto un corso singolo, è disorganizzata a livello patologico con esami che rasentano il ridicolo.

    All'Unimarconi mi sono trovata abbastanza bene, l'unico problema è che come giustamente hai intuito alcuni esami non sono passabili senza libro. Le slide sono create appositamente per non essere complete e in quei casi se vuoi fare veloce vai di compendio, altrimenti ti tocca il libro. Non è una trappola per rallentare lo studente perchè in fin dei conti puoi decidere di fare veloce arrangiandoti ma tanti ci cascano e perdono tempo con le videolezioni.

    All'Unipegaso è tutto molto più semplice: prendi la tua dispensa da facciate, la leggi qualche volta e basta, esame fatto. Ovviamente il pezzo di carta è quello che è. Leggendo molto nelle ultime 2 settimane mi ero fatto proprio l'idea che hai scritto adesso Per quanto riguarda la Pegaso mi auguri diano uno preparazione sufficiente, ovvero, nel caso uno volesse fare l'abilitazione da ingegnere che sia in grado di farlo dopo qualche lezione di recupero Pensare che qualcuno possa provarci fallendo completamente mi fa sudare freddo