Skip to content

SCARICARE PROGRAMMI PREVENTIVI CARROZZERIA GRATIS DA


    Rock è il software per gestire al meglio la tua carrozzeria, dal preventivo alla fattura. per fornirti i dettagli dell'offerta e la possibilità di provare gratis il software. Kars è il Programma completo per la Carrozzeria, tutto su picknicktafel.infose, preventivi tradizionali e preventivi grandine,gestione officina, fatture, ordine ricambi, statistiche, tutto in un Nessun invio di DVD, scarichi il software e inizi a lavorare da subito E la ricerca per Targa e le Quotazioni dell'Usato sono GRATIS. Dal preventivo alla fattura: il Software Perfetto per gestire con efficacia la ROCK - il software per preventivi di carrozzeria. Software gestionale per carrozzieri. provalo gratis I protocolli sono tutti inclusi nel canone annuale del programma. Officina è un software utile per la gestione officine e carrozzerie di auto e motocicli, ma anche di clienti, fornitori, magazzino, preventivi e fatturazione. I preventivi di carrozzeria, effettuati con gli attuali sistemi di preventivazione, a breve un programma per la creazione dei preventivi di carrozzeria, migliore, Per meccanici, carrozzieri e autoricambisti, esistono programmi da installare sul Listini ricambi auto: Scarica gratuitamente la demo di Analisys.

    Nome: programmi preventivi carrozzeria gratis da
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:70.85 Megabytes

    SCARICARE PROGRAMMI PREVENTIVI CARROZZERIA GRATIS DA

    Gestione della carrozzeria con semplicità ed efficienza! Pochi minuti per lo sviluppo di una pratica, completa di stampa del preventivo, incarico lavori e ordine al fornitore Dalla maschera principale del programma, visualizzi il riepilogo completo e lo status della pratica: dati cliente, veicolo, sinistro, totali preventivo, operazioni effettuate Puoi settare tariffe e scontistiche specifiche per ciascun cliente: utile nel caso di convenzioni.

    Fatturazione elettronica! ROCK ti permette di utilizzare, in maniera più semplice e veloce, il software di fatturazione elettronica che hai acquistato. E' infatti possibile generare la fattura su Rock, per poi trasformarla nel formato. ROCK è quindi compatibile con qualsiasi software di fatturazione elettronica.

    Preventivi a regola d'arte!

    Il pulsante Da effettuare visualizza l'elenco di tutte le manutenzioni non ancora eseguite, sia scadute che non. Per rintracciare nell'elenco la scheda dell'automezzo da aggiornare, basta immettere il suo numero di targa nel campo di ricerca, fare clic sul pulsante Trova e, una volta evidenziato il veicolo nella lista, selezionarlo con un doppio clic per richiamare i dati nella finestra di lavoro principale.

    A questo punto è possibile spuntare la casella Manutenzione effettuata e premere Salva per registrare le modifiche. E' possibile salvare un numero illimitato di scadenze o appuntamenti per ciascun giorno. Le scadenze inserite saranno visualizzate in ordine cronologico in base alla data e all'ora indipendentemente dall'ordine con cui l'utente le ha registrate in archivio. Nello scadenzario è disponibile una funzione di ricerca avanzata che consente di creare riepiloghi delle scadenze utilizzando più criteri di ricerca contemporaneamente.

    E' possibile, ad esempio, visualizzare l'elenco delle scadenze o appuntamenti relativi ad un mese specifico, con riferimento ad un determinato mezzo o cliente, eccetera. Il pulsante Esporta archivio consente di esportare tutte le scadenze in archivio in un foglio di lavoro di Microsoft Excel, che potrà essere aperto con qualsiasi software in grado di gestire i file in formato XLS ad esempio, con Open Office, Libre Office o Microsoft Office.

    Gestione Autofficina 8. La compilazione dei documenti è facilitata dalla possibilità di importare gli articoli presenti nel magazzino dei ricambi auto effettuando, se si desidera, l'aggiornamento della giacenza. Le informazioni riguardanti la propria Ditta sono salvate in automatico alla chiusura della schermata di lavoro.

    I dati degli articoli elencati nel preventivo o nel DDT potranno essere importati nella fattura elettronica velocizzandone, quindi, la compilazione. L'applicazione per l'emissione dei preventivi risulta utile per accontentare il cliente che vuole sapere i costi prima di richiedere un servizio.

    Il software perfetto per la tua carrozzeria!

    I preventivi hanno una loro numerazione progressiva, che è gestita direttamente dal software. L'applicazione per l'emissione dei documenti di trasporto fornisce tutto l'occorrente per gestire la documentazione dei beni viaggianti, permettendo l'archiviazione e la stampa dei DDT che, come è noto, hanno sostituito le bolle di accompagnamento.

    I DDT, come i preventivi, hanno una loro numerazione progressiva gestita direttamente dal programma. La compilazione del DDT è facilitata dalla possibilità di importare dal magazzino i dati relativi ai prodotti aggiornando o meno la giacenza, mentre i dati del cliente possono essere importati dal relativo archivio anagrafico. Il calcolo del totale e dell'ammontare dell'IVA in base all'aliquota specificata è un'operazione effettuata automaticamente dal programma.

    Tutti gli importi sono calcolati in euro con supporto fino a quattro cifre dopo la virgola e arrotondamento del totale ai due centesimi. Per inserire un nuovo preventivo o DDT in archivio, bisogna innanzitutto fare clic sul pulsante Nuovo, compilare i campi di testo che interessano e premere Salva. Per aggiornare una scheda esistente, basta visualizzarla nella schermata di lavoro, effettuare le modifiche e premere Salva. I dati riguardanti la Ditta emittente che normalmente sono sempre gli stessi restano memorizzati quando si esce dalla schermata per la stesura del documento.

    E' possibile, inoltre, allegare file di qualsiasi genere a ciascun documento.

    Nel preventivo è possibile inserire l'oggetto della documento, ossia una descrizione riassuntiva della merce e dei servizi forniti al cliente. Sul retro del documento va invece riportato l'elenco dettagliato degli stessi beni o servizi. Esistono appositi campi di testo in cui indicare i dati della Ditta emittente, quelli del cliente comprensivi di recapito telefonico preferenziale, codice fiscale, indirizzo e luogo dove effettuare la consegna della merce , l'eventuale acconto versato dal cliente, il saldo dovuto, il termine di consegna concordato, le condizioni di pagamento e ulteriori annotazioni.

    E' possibile indicare se l'accordo prevede la fornitura di determinati servizi quali il trasporto della merce e il montaggio. E' possibile, ad esempio, ottenere l'elenco di tutti i preventivi emessi in una certa data oppure di quelli relativi alla vendita di specifici articoli.

    La stampa del preventivo occupa le due pagine di un solo foglio in formato A4 contenenti, sul fronte, i dati del cliente e le condizioni generali di vendita e, sul retro, l'elenco dettagliato dei beni e servizi forniti.

    Gli estremi dei preventivi possono essere esportati in un file di Excel.

    MosaicoX Autofficine software per autoriparatori, carrozzieri

    Riguardo ai Documenti di Trasporto, oltre ai dati relativi alla Ditta emittente, al cliente e ai prodotti venduti, nel DDT è possibile indicare le generalità del vettore, la destinazione della merce, la causale del trasporto, la tipologia di porto franco o assegnato , l'aspetto esteriore dei beni, la data e l'ora di inizio trasporto e di consegna.

    In calce al DDT sono anche presenti appositi spazi per la firma del vettore e di chi ritira la merce. Nel DDT è possibile inserire il riferimento ad un eventuale ordine di acquisto, il numero dei colli, il peso dei beni, le persone a bordo, il prezzo totale della merce da consegnare, l'importo dell'acconto e quello del saldo.

    Le parole inserite in questo campo possono essere eventualmente utilizzate come chiave di ricerca. Sul retro del documento va invece riportato l'elenco dettagliato dei beni o servizi trasportati. Esistono appositi campi di testo in cui indicare i dati del venditore, quelli dell'acquirente comprensivi di recapito telefonico preferenziale, codice fiscale, indirizzo e luogo dove effettuare la consegna della merce , il termine di consegna concordato e le condizioni di pagamento.

    La stampa del DDT occupa le due pagine di un solo foglio in formato A4 contenenti, sul fronte, i dati del cliente e del trasporto e, sul retro, l'elenco dettagliato dei beni e servizi forniti.

    E' possibile, ad esempio, ottenere l'elenco di tutti i DDT emessi in una certa data oppure di quelli relativi al trasporto di specifici articoli.

    Gli estremi dei DDT possono essere esportati in un file di Excel. L'applicazione consente, inoltre, di ottenere il riepilogo degli incassi percepiti in intervalli di tempo selezionati dall'utente, nonché di visualizzare grafici statistici tridimensionali del fatturato annuale. La fattura elettronica creata con il software va trasmessa sotto forma di file XML al cliente tramite il Sistema di Interscambio SdI disponibile sul portale dell'Agenzia delle Entrate. Il Sistema di Interscambio è un servizio gratuito che verifica se la fattura contiene almeno i dati obbligatori ai fini fiscali nonché l'indirizzo telematico Codice Destinatario oppure indirizzo PEC al quale il cliente desidera che venga recapitata la fattura.

    In caso di esito positivo dei controlli precedenti, il Sistema di Interscambio consegna in modo sicuro la fattura al destinatario comunicando, con una "ricevuta di recapito", a chi ha trasmesso la fattura la data e l'ora di consegna del documento.

    Facendo clic sul link "Impostazione aliquote IVA" si accede ad una finestra in cui è possibile indicare tre aliquote IVA da utilizzare in fase di compilazione delle fatture. Ciascuna aliquota deve essere espressa inserendo due decimali dopo la virgola ad esempio, 22, Non è necessario indicare nessun valore per i beni o servizi esenti da IVA. La prima operazione da eseguire quando si deve emettere una fattura elettronica è premere il pulsante Nuovo icona del foglio bianco.

    Se l'archivio è vuoto, il software assegna alla fattura il numero "". Se si vuole far partire la numerazione automatica dei documenti da un numero superiore, bisogna premere il pulsante contraddistinto dalla lettera "N" ed impostare il numero iniziale desiderato. Accanto al numero della fattura, nella sezione in alto bisogna indicare il tipo di documento fattura, acconto anticipo su fattura, acconto anticipo su parcella, nota di credito, nota di debito, parcella , la data di emissione e la divisa ossia la valuta degli importi.

    Si tenga presente che, in fase di creazione del file XML da trasmettere all'Agenzia delle Entrare, bisogna scegliere se comunicare o il primo o il secondo dato, per cui è necessario spuntare la casella sotto il campo "Denominazione Ditta emittente" o, in alternativa, quella sotto i campi riservati al cognome e nome del titolare. I campi riservati al recapito telefonico e all'indirizzo e-mail sono a compilazione facoltativa, come lo sono quelli dedicati all'Ufficio REA, al Numero REA, al capitale sociale, al numero di soci e allo stato di liquidazione della Ditta.

    Il pulsante Logo permette di caricare il logo della Ditta emittente che comparirà nella stampa cartacea della fattura. Il documento cartaceo ha solo una funzione riepilogativa e non sostituisce la fattura XML che deve essere utilizzata ai fini fiscali. Anche in questo caso, in fase di creazione del file XML da trasmettere all'Agenzia delle Entrare, bisogna scegliere se comunicare o il primo o il secondo dato, per cui è necessario spuntare la casella sotto il campo "Denominazione Ditta cliente" o, in alternativa, quella sotto i campi riservati al cognome e nome della persona.

    Questo campo consente l'inserimento della partita IVA italiana per i soggetti residenti in Italia e per quelli esteri operanti in Italia.

    Negli altri casi consente l'inserimento dell'identificativo fiscale assegnato dall'autorità del proprio Paese per i soggetti non residenti. Se il cliente dovesse comunicare un indirizzo PEC quale indirizzo telematico dove intende ricevere la fattura , il campo "Codice Destinatario" dovrà essere compilato con il valore "" e, nel campo "PEC Destinatario", andrà riportato l'indirizzo PEC comunicato dal cliente.

    Se il cliente non comunica alcun indirizzo telematico oppure è un consumatore finale non titolare di partita IVA , è sufficiente compilare solo il campo "Codice Destinatario" con il valore "". La registrazione di queste informazioni risulta utile per future consultazioni.

    La gestione automatica dell'aliquota iva ordinaria corrente, permette senza TRAUMI, di aggiornare velocemente gli archivi e la produzione di documenti alla nuova aliquota Iva. La flessibilità della stampa dei documenti è data dalla possibilità di poter effettuare la stampa sia su fogli A4 intestati e compilati dal software Officina Facile, sia su fogli A4 pre-intestati con eventuale numerazione progressiva attributa in tipografia, che su moduli Buffetti A4 L per Fatture e Ricevute fiscali oppure, stampare solo il corpo fattura senza intestazione e quindi utilizzare della carta intestata personale.

    La versione "Officina Facile MAGic", versione con Gestione Magazzino, permette la movimentazione automatica degli articoli di magazzino durante l'emissione dei documenti fiscali. Rock ti garantisce preventivi professionali.

    Il modo innovativo di fare Carrozzeria.

    La facilità della quantificazione è garantita sia dalla grafica veicoli parti di carrozzeria e di meccanica che da speciali algoritimi del software che ti guidano nella stesura del preventivo.

    Banche dati Il software include tutte le banche dati di cui hai bisogno: Banca Dati Domus Quattroruote Professional completa Listini ricambi di tutte le case costruttrici presenti in Italia autoveicoli, veic.

    E come tale va tenuta sotto controllo sotto diversi Come gestire le chiamate della tua officina? Ce le racconta Vittorio Jonesti. La buona notizia è che sei il pilota. Come farsi pagare dai clienti che, per svariati motivi, hanno Clienti e officina meccanica: cos'è cambiato?